SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

Prossima Gara

22-01-2020 20:45
 
Carrarese - Pontedera

News Fan Club

Cosi' non va: la difesa e' diventata un colabrodo

Azzurri: allarme rosso in difesa. Le solite amnesie nel reparto arretrato rendono vani un Infantino e un Valente in versione extralusso e, più in generale, una squadra che ieri dalla metacampo in su ha dimostrato di poter costruire con continuità occasioni da gol.

Con il mercato ancora aperto la società deve ora fare delle serie riflessioni per non correre il rischio di lasciare ancora una volta per strada punti preziosi. I numeri, d’altronde, sono impietosi: la Carrarese subisce reti da nove partite consecutive e in tutta la stagione su ben 23 partite giocate Forte è riuscito a mantenere la porta inviolata appena quattro volte, l’ultimo addirittura il 23 ottobre scorso in casa contro il Como. Non solo, l’involuzione della retroguardia di Baldini appare quantomai evidente ormai da diversi mesi. Dopo un avvio di campionato incoraggiante in cui gli azzurri avevano incassato 11 reti nelle prime 11 gare di campionato, nelle successive nove i gol al passivo sono stati ben15. Cifre che mettono l’attuale difesa dietro come rendimento anche a quella di un anno fa, quando c’era un unico centrale di ruolo. Nella stagione passata, d’altronde, dopo un inizio choc con addirittura 17 reti subite nelle prime undici, poi la difesa iniziò a migliorare subendone undici nelle seguenti nove gare. Tutti dati che meritano sicuramente di essere pesati con cura da dirigenza e staff tecnico. Anche ieri, d’altronde, la coppia Murolo-Tedeschi è apparsa incerta ogni volta che è stata chiamata in causa, rendendosi attrice protagonista di entrambe le reti dell’Alessandria e mostrando spesso un nervosismo ingiustificato. Per questo, in attesa che Berti porti un centrale per rimpiazzare Rizzo, tornato al Genoa senza aver giocato nemmeno un minuto in campionato, in vista del match di domenica contro il Siena sono in aumento le quotazioni di Conson. L’ex capitano della Reggina finora ha giocato con il contagocce, ma nelle sue 8 presenze, non solo ha segnato due gol, ma è spesso risultato essere il migliore in campo. Non è da escludere che per lui, visti anche i tanti appuntamenti ravvicinati che aspettano gli azzurri ci possano essere all’orizzonte importanti minuti.

tratto da La Nazione

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Monza 50
2 Pontedera 40
3 Renate 36
4 Carrarese 35
5 Albinoleffe 32
6 Novara 32
7 Robur Siena 32
8 Alessandria 29
9 Pro Patria 27
10 Como 27
11 Arezzo 27
12 Juventus U23 27
13 Pistoiese 25
14 Pro Vercelli 24
15 Lecco 23
16 Pianese 20
17 Gozzano 19
18 Pergolettese 19
19 Olbia 14
20 Giana E. 14

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".