SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

Prossima Gara

23-09-2019 18:00
 
Giana E. - Carrarese

News Fan Club

«Che bello vincere contro una squadra forte»

Tutto in una decina di minuti. L'ingresso, al posto di Bentivegna, in avvio di secondo tempo (era stato acciaccato per una borsite durante la settimana), l'ammonizione e poi la prima gioia stagionale.Giuseppe Caccavallo sigla a Siena nel derby coi bianconeri di casa il gol del raddoppio azzurro e mette il primo sigillo della sua seconda avventura a Carrara.

Una prima gioia senza la ramata e senza i suoi tifosi per via del divieto alla trasferta dopo i fatti del pre-partita contro l'Alessandria di domenica scorsa.«Dispiace che i nostri tifosi non ci fossero. È stato veramente bello vincere a Siena, così, contro una squadra forte. Per questo mi sento di dedicare come gruppo la vittoria ai nostri tifosi», precisa Caccavallo. Dal pensiero ai "suoi" tifosi all'analisi della partita vittoriosa di questa trasferta.«Non era facile, abbiamo vinto contro una squadra forte che sa giocare a calcio e con un allenatore che fa giocare bene come Dal Canto che conosciamo perché l'anno scorso era ad Arezzo - analizza -. Siamo partiti forse con il freno a mano tirato, però è normale. Mentalmente ci sei sempre, però non è facile smaltire un po' di delusione per le prime due partite. Ci mancavano alcuni infortunati, le gambe sono ancora un po' imballate, ma si è vista la reazione di una grande squadra quale siamo», spiega l'attaccante azzurro che va avanti.«Mi spiace per Massimo (Maccarone, ndc), perché è uscito per via di una contrattura dopo un grande gol che ci ha sbloccato. Loro ripeto sono una bella squadra, ma nel secondo tempo abbiamo dimostrato che chi entra può cambiare la partita. Poi abbiamo gestito bene la gara sul 2-0 e abbiamo portato a casa 3 punti importanti», commenta Caccavallo a cui chiediamo anche del neo arrivato, Infantino.«Lo conosco bene, abbiamo giocato insieme e poi nel girone del sud ci siamo incrociati più volte. Davanti abbiamo tutti grandi giocatori; al di là del modulo conta lo spirito di gruppo e di sacrificio. Io mi trovo bene sempre, sia a 4 sia a 3 davanti, l'importante per me è giocare esterno». «Sapevo di non giocare dall'inizio per via di una borsite al piede; ma sapevo anche di poter dare il mio contributo a partita in corsa. È andata bene e il gol per gli attaccanti serve mentalmente, ti fa star bene, come i 3 punti per la squadra. Ora testa alla prossima, siamo artefici del nostro destino, dobbiamo dimostrare durante la settimana, ascoltando il mister, che siamo una squadra forte», chiosa Caccavallo.

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Monza 12
2 Renate 9
3 Alessandria 8
4 Novara 7
5 Pianese 7
6 Carrarese 7
7 Pontedera 7
8 Como 6
9 Robur Siena 6
10 Pro Vercelli 6
11 Olbia 6
12 Albinoleffe 5
13 Pistoiese 4
14 Arezzo 4
15 Juventus U23 4
16 Pro Patria 3
17 Gozzano 3
18 Lecco 3
19 Pergolettese 2
20 Giana E. 1

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".