SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

News Fan Club

Si complice l’affare Caccavallo

La Salernitana complica la strada alla Carrarese per arrivare alla conferma di Caccavallo. Con la retrocessione del Venezia in serie C si fa dura adesso per gli azzurri riuscire ad accaparrarsi le prestazioni dell’esterno napoletano anche per la prossima stagione. In attesa di capire se dopo la sfida persa ai rigori contro i campanni i lagunari possano aprire una nuova stagione di ricorsi

e controricorsi per chiedere il ripescaggio in cadetteria, crescono di certo in maniera importante le possibilità che la società del presidente Tacopina possa pensare di cautelarsi trattenendo in rosa un giocatore che ha dimostrato di essere un autentico crac per la serie C. Si tratta di tutti ragionamenti che, come minimo, spostano di diverse settimane l’orizzonte temporale entro il quale si deciderà il futuro di Caccavallo, tanto che a questo punto potrebbe essere la Carrarese stessa a prendere altre strade. Le grandi qualità del giocatore non si discutono, tanto che la società non ha mai nascosto di essere disposta a un sacrificio per ingaggiarlo questa volta a titolo definitivo, ma questo non significa che dalle parti di piazza Vittorio Veneto si sia disposti ad aspettare in eterno. Se gli spiragli per arrivare a Caccavallo dovessero ridursi il diggi Berti potrebbe decidere di virare su un altro obiettivo di grande spessore. Questi, intanto, sono giorni decisivi anche per quanto riguarda altri due bomber protagonisti dell’ultima stagione in azzurro: Massimo Maccarone e Francesco Tavano. Entrambi stanno riflettendo sul proprio futuro e starebbero riflettendo sulla possibilità di restare un altro anno alla corte di Silvio Baldini per provare a trascinare la squadra verso un sogno chiamato serie B.

La Carrarese cerca i campioni di domani. Asse privilegiato con il Torino. Sono giorni intensi per il direttore generale Gianluca Berti che in questi giorni sta seguendo le fasi finali del campionato Primavera alla ricerca di prospetti interessanti da inserire in rosa nel prossimo campionato. Quest’anno saranno solo sei i posti disponibili per i giocatori in prestito e l’idea della società è quella di andare a riempire almeno quattro, se non cinque, di queste caselle con giocatori nati dopo il primo gennaio 1998. La linea che porta ai vivai più importanti d’Italia non è mai stata calda come in queste settimane e in particolare con il Torino, società da sempre in ottimi rapporti con la Carrarese.

tratto da La Nazione

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Entella 75
2 Piacenza 74
3 Pisa 69
4 Arezzo 64
5 Pro Vercelli 64
6 Robur Siena 63
7 Carrarese 62
8 Pro Patria 57
9 Novara 50
10 Alessandria 45
11 Pontedera 45
12 Juventus U23 42
13 Olbia 38
14 Arzachena 37
15 Pistoiese 35
16 Gozzano 33
17 Albissola 28
18 Cuneo 24
19 Lucchese 20
20 Pro Piacenza 0

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".