SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

News Fan Club

Squadra e stadio, lavori in corso

Una settimana decisiva dentro e fuori il campo. Da oggi ogni giorno e buono per la Carrarese per cominciare a ufficializzare qualche nuova pedina per la prossima stagione. Intanto si attende che il Comune affidi i lavori per la realizzazione dell’impianto luci. SQUADRA. Numerosi gli appuntamenti in programma da qui a sabato sia per rinnovare qualche contratto, a cominciare da quello di Foresta, sia per vedere di piazzare qualche nuovo colpo in entrata.

Il direttore generale Gianluca Berti la settimana scorsa ha visionato a lungo le partite delle fasi finali dei campionati Berretti e Primavera, cercando di individuare prospetti interessanti da prendere in prestito. Da quest’anno gli slot disponibili sono limitati: appena sei e per questo sarà decisivo non sbagliare obiettivo. Non è da escludersi anche che si provi a trattenere qualche giovane già in rosa nella stagione appena conclusa. Con Piscopo che probabilmente il Genoa proverà a piazzare in serie B, sono due i nati dopo il primo gennaio 1998 su cui si starebbe muovendo la Carrarese: il portiere Stefano Mazzini e l’esterno Emmanuel Latte Lath. Entrambi di proprietà dell’Atalanta hanno già, al netto di qualche comprensibile passaggio a vuoto, dimostrato tutte le loro qualità nel girone di ritorno e nei playoff. Mazzini è stato decisivo in più di un’occasione, parando anche un rigore contro la Pro Vercelli, mentre Latte Lath ha mostrato anche nell’ultima sfortunata partita a Pisa di avere nelle proprie corde, e soprattutto nelle proprie gambe, le qualità per giocare a tutta fascia, partendo anche come laterale basso. STADIO. Questa, tuttavia, sarà anche la settimana decisiva per vedere partire qualche cantiere allo stadio dei Marmi. Sebbene l’assessore allo Sport Andrea Raggi abbia più volte ribadito che «non ci saranno problemi per l’iscrizione e che il sindaco firmerà le carte per permettere alla Carrarese di giocare nell’impianto», ora è il momento di passare dalle parole ai fatti. Nessuno si attende, almeno a breve, interventi per l’ampliamento della capienza, ma due cose non possono più essere rimandate: l’installazione del nuovo impianto di illuminazione e la posa dei seggiolini in gradinata entro il 24 giugno. Due adempimenti che lo stesso Raggi ha già assicurato che saranno portati a termine nei tempi, ma che ora si devono concretizzare. «In questo momento – ha sottolineato l’assessore solo pochi giorni fa – abbiamo già fatto partire la progettazione esecutiva per il nuovo impianto di illuminazione e di sicuro affideremo i lavori entro la scadenza del prossimo 24 giugno come previsto dalla Lega. Per quanto riguarda la posa dei seggiolini nella sola gradinata se ne occuperà la Carrarese grazie a dei fondi che sono stati messi a disposizione proprio per questo genere di interventi da parte della Lega stessa».

tratto da La Nazione

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Entella 75
2 Piacenza 74
3 Pisa 69
4 Arezzo 64
5 Pro Vercelli 64
6 Robur Siena 63
7 Carrarese 62
8 Pro Patria 57
9 Novara 50
10 Alessandria 45
11 Pontedera 45
12 Juventus U23 42
13 Olbia 38
14 Arzachena 37
15 Pistoiese 35
16 Gozzano 33
17 Albissola 28
18 Cuneo 24
19 Lucchese 20
20 Pro Piacenza 0

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".