SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

News Fan Club

Baldini e la forza del destino, profetica la sua frase alla vigilia

Un pensiero ai suoi giocatori e subito ai tifosi, in moltissimi anche a Vercelli. Silvio Baldini non ha usato mezzi termini dopo la vittoria contro la Pro Vercelli: «Ringrazio il destino che mi ha regalato questi giocatori e questi tifosi, di cui la maggior parte sono operai. È una gioia indescrivibile che ci regala il calcio».

Ed effettivamente il tecnico era stato profetico: parafrasando il suo concetto, in un'intervista proprio al Tirreno alla vigilia della gara aveva annunciato che il destino, questa volta, avrebbe scelto i colori giallo azzurri dopo gli episodi girati contro durante il campionato.«Se guardi la partita non è che abbiamo espresso una gran qualità di gioco, la Pro Vercelli ci aveva messo in difficoltà, poteva vincere la gara, ma non l'ha fatto», è andato avanti prima di continuare: «C'è stato quell'attimo in cui la Pro Vercelli ha giocato per non prendere gol, quando tu giochi pensando al risultato e sei terrorizzato; dobbiamo essere bravi a cogliere l'attimo, ci deve servire quest'esperienza», fa notare il tecnico che al triplice fischio è andato con i suoi giocatori sotto il settore ospite a esultare con i 400 tifosi giallo azzurri arrivati da Carrara. Baldini entusiasta, ma anche il presidente azzurro Fabio Oppicelli al settimo cielo ovviamente per la vittoria che vale il passaggio del turno e la sfida contro il Pisa. «Si tratta di una gioia immensa, ma meritata, fino all'ultimo secondo è stata una partita difficile. Come sempre ce la siamo dovuta sudare, non abbiamo mai avuto un episodio favorevole, ci hanno dato anche due rigori contro. Ci meritiamo questa fase successiva, probabilmente parliamo di un risultato storico per la Carrarese. Durante l'anno abbiamo dimostrato quanto valiamo», il commento arrivato Oppicelli che non vuole soffermarmi sui singoli.«Caccavallo? Sono andati tutti bene, ci sono giocatori che fanno la differenza certo e purtroppo nell'insieme dell'annata qualche infortunio di troppo ci ha fatto perdere punti. Nulla è perduto però, stavolta abbiamo avuto una grande soddisfazione contro una squadra che ha perso pochissimo in campionato specialmente in casa. Ha perso poco e preso pochi gol inoltre. Una squadra di esperienza e fisica; abbiamo giocato in un ambiente difficile, in cui il pallone "spariva", ma con due prodezze l'abbiamo ribaltata. I tifosi sono stati uno spettacolo meraviglioso, ci hanno sempre seguito, anche in gare da match point che poi abbiamo sbagliato. Questa è la giusta ricompensa per tutti, dai tifosi alla squadra, la società, dopo tanti sacrifici, tra mille difficoltà. L'abbiamo ribaltata, ripeto, in un contesto difficile contro una squadra esperta e fisica. Ci siamo riusciti con tenacia e 2 super gol. Ora il turno nazionale, ma pensiamo a fare un passo alla volta, è già un'ottima soddisfazione, ma siamo molto consapevoli di quelle che sono le nostre forze», chiosa il presidente della Carrarese.

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Entella 75
2 Piacenza 74
3 Pisa 69
4 Arezzo 64
5 Pro Vercelli 64
6 Robur Siena 63
7 Carrarese 62
8 Pro Patria 57
9 Novara 50
10 Alessandria 45
11 Pontedera 45
12 Juventus U23 42
13 Olbia 38
14 Arzachena 37
15 Pistoiese 35
16 Gozzano 33
17 Albissola 28
18 Cuneo 24
19 Lucchese 20
20 Pro Piacenza 0

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".