SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

News Fan Club

«Non siamo una squadra noi siamo una famiglia»

«Noi non siamo una squadra. La Carrarese è una famiglia. Nessuno nel mondo del calcio si allena come noi due volte al giorno. Nessuno sta più di otto ore allo stadio, mangia insieme, alla colazione fino a cena. Noi siamo una famiglia e questo ci rende ancora più forti. Perché ci rende unici».

Michele Murolo, della Carrarese versione Baldini veste a pennello il ruolo di capofamiglia. Un capofamiglia che stempera la tensione, che tiene alto il morale ma che, in campo, quando c'è da tirare fuori la grinta non lo batte davvero nessuno. Lo chiamano "the wall", il muro: con lui, davanti alla porta della Carrarese, non si passa.Nella gara di Vercelli è statp uno dei leoni in campo: è uscito per un infortunio sul quale ieri lui stesso rassicura. «Ho sentito un allungamento al tendine, dove sono stato operato. Domani (oggi per chi legge ndc) mi faranno l'esame ecografico».Murolo è ottimista, anche perché ieri il dolore era rientrato. Non era invece scemata l'emozione, l'adrenalina di una partita e di una nottata da incorniciare.«Io ho giocato a calcio in tanti campi, in tante città, ma quelle vissute mercoledì sera sono state davvero emozioni forti - racconta - Questa Carrara vive di pallone, quando abbiamo trovato i tifosi ad attenderci alle due di notte è stato un momento bellissimo. Vorrei dirlo a tutti, uno per uno, quelli che erano lì fuori dal nostro pullman. Il nostro pubblico ci dà una carica incredibile, noi i sacrifici che fa la gente, che fanno i tifosi per seguirci li conosciamo bene. Non vogliamo deluderli».E Murolo torna a parlare della gara al Piola che ha spalancato agli azzurri la strada per le fasi nazionali dei play-off per la serie B.«Dico la verità, la Pro Vercelli forse meritava più di noi, è stata determinata fin dal primo minuto, noi eravamo parecchio contratti - ammette con grande schiettezza Murolo - Ma io sono un uomo che non crede nella fortuna e nella sfortuna: il calcio è fatto di episodi, di momenti. Poi, diciamo la verità la Pro Vercelli, in casa nostra, non meritava la vittoria, eppure i tre punti se li sono portati via lo stesso».E Murolo parla anche del campionato difficile e straordinario della Carrarese.«Siamo stati penalizzati da tante cose, a cominciare dagli infortuni duri: non siamo quasi mai stati al completo e Silvio Baldini ha dovuto fare i conti con questo, partita dopo partita - continua il forte difensore azzurro - Per questo quando dico che siamo una famiglia è la verità: il nostro valore, la nostra forza sta tutta in qeusta parola».E sul cammino dei play-off Murolo non ha dubbi. Proprio come mister Baldini.«Ci crediamo? Mi chiedete se ci crediamo? - dice il forte giocatore azzurro - Noi ci crediamo dal primo giorno. Il Pisa? Non esistono squadre difficili, perché non esistono scuse. Esiste solo l'impegno, esistono la dedizione e il sacrificio. E questa Carrarese deve partire dai suoi valori. Dobbiamo dare fastidio a tutti, dobbiamo dimostrare chi siamo. Su qualsiasi campo, contro qualsiasi squadra».Nella Carrarese operaia e vera, quella che piace tanto a mister Silvio Baldini, Michele Murolo il suo ruolo da capofamiglia lo veste alla perfezione.

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Entella 75
2 Piacenza 74
3 Pisa 69
4 Arezzo 64
5 Pro Vercelli 64
6 Robur Siena 63
7 Carrarese 62
8 Pro Patria 57
9 Novara 50
10 Alessandria 45
11 Pontedera 45
12 Juventus U23 42
13 Olbia 38
14 Arzachena 37
15 Pistoiese 35
16 Gozzano 33
17 Albissola 28
18 Cuneo 24
19 Lucchese 20
20 Pro Piacenza 0

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".