SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

News Fan Club

«Mister posso anche rompermi, ma voglio giocare e dare l'anima»

C'è un episodio, che ci svela direttamente uno dei protagonisti, che rende bene l'idea dei minuti finali di Vercelli. La Carrarese a 20 minuti dal termine è sotto 1-0. In virtù della classifica per passare servono 2 gol. Baldini da bordo campo chiama Giuseppe Caccavallo. «Nel riscaldamento il mister mi diceva che sarei stato l'ultima delle sostituzioni;

poi, per via del fastidio con cui ormai convivo, il mister mi ha detto prima di farmi entrare: "te la senti? Non voglio rischiare". La mia risposta? "Mister, mi posso anche rompere, ma voglio dare l'anima"», ci racconta Caccavallo nel "day after". Ingresso in campo, gol da altre categorie dopo una dozzina di minuti e forcing che si conclude con l'altro gol, bellissimo, di Biasci.Poi tutti sotto la curva: «Veramente un'emozione bellissima, segnare con Tommy (Biasci, ndc) alla fine, vedere gente piangere. Una gioia indescrivibile», commenta il fantasista campano che aveva totalizzato, nella regular season, 15 centri (compresa la doppietta contro la Pro Piacenza). «Sapevamo di affrontare una squadra molto forte, però noi abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo - analizza -. Quando eravamo in pullman, l'altro giorno, pensavamo a tutto tranne che di uscire da sconfitti da questa partita. Eravamo convinti e consapevoli, poi, certo, ci vuole anche fortuna nel calcio. Siamo stati ripagati dagli episodi che abbiamo avuto a sfavore durante l'anno: loro hanno sbagliato qualche gol, il primo rigore, mentre noi abbiamo fatto due euro-gol per poi vincerla».« Il mister l'aveva detto - continua a raccontare pieno di emozione Beppe Caccavallo - lui ci crede molto in queste cose, ma nessuno pensava alla sconfitta, tutti eravamo convinti di vincere», va avanti l'attaccante a cui chiediamo quanto il suo ingresso abbia inciso sulla gara.«Non lo so, ne abbiamo risentito sicuramente. So che con questo modulo e con questo mister che insegna a giocare a calcio, posso fare male alle squadre avversarie, ero contento infatti, sono andato in panchina per i fastidi. Come sto? Un po' di fastidio c'è sempre, ma ora cerco di curarmi, di allenarmi bene».L'ingresso in campo, il gol («lo metterei al primo posto della stagione per importanza, anche se fosse stato un gol a porta vuota, ha fatto capire che c'eravamo», dice) e poi l'arrivo allo stadio dei Marmi in piena notte. «C'erano i tifosi ad aspettarci, persone commosse, è stata veramente una bellissima esperienza: noi siamo questi. Abbiamo dimostrato chi siamo», chiosa Caccavallo non prima di un'ultima battuta sul prossimo turno play-off. «I playoff sono strani, a noi entusiasmo e fame non mancano, chi c'è c'è, sono gli altri che dovranno preoccuparsi - sottolinea -. Siamo una squadra che fa tanti gol con il capocannoniere del torneo (Tavano), il vice (Caccavallo) e che fa 2-3 gol a partita. Poi siamo tutti titolari, i cambi lo dimostrano». Caccavallo ne è convinto. «Sono gli altri che dovranno preoccuparsi». E detto da un attaccante che ha detto al suo mister «Mi posso anche rompere ma voglio giocare, voglio dare l'anima» sono parole che hanno un significato davvero particolare. Per la Carrarese e per i suoi tifosi. Che continuano a sognare.

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Entella 75
2 Piacenza 74
3 Pisa 69
4 Arezzo 64
5 Pro Vercelli 64
6 Robur Siena 63
7 Carrarese 62
8 Pro Patria 57
9 Novara 50
10 Alessandria 45
11 Pontedera 45
12 Juventus U23 42
13 Olbia 38
14 Arzachena 37
15 Pistoiese 35
16 Gozzano 33
17 Albissola 28
18 Cuneo 24
19 Lucchese 20
20 Pro Piacenza 0

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".