SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

Prossima Gara

27-04-2019 16:30
 
Carrarese - Cuneo

News Fan Club

Il bomber: «Baldini non vuole, ma davvero non potevo non andare a festeggiare alla ramata»

Ci ha impiegato meno di mezz'ora per tornare, dopo mesi di calvario, a fare quello che gli riesce meglio: gol. L'undicesimo, nonostante i molti turni di stop per i guai muscolari. L'ultima volta, senza contare la doppietta contro Pro Piacenza, è datata 25 novembre: Carrarese-Pisa (doppietta, 4-1 finale).

È Giuseppe Caccavallo l'uomo-copertina della sfida tra Carrarese-Gozzano decisa a una manciata di minuti dalla fine proprio da un contropiede - orchestrato da Cardoselli e Latte Lath - finalizzato alla grande dal fantasista partenopeo. Ritorno al gol, 3 punti e staccata la Robur Siena. Un epilogo da sogno con i tifosi, al suo ingresso in campo nella ripresa, quasi a propiziare il sigillo con l'immancabile coro «Caccavallo salta la ramata». E Caccavallo ha risposto. «Sono stati mesi difficili - racconta il numero 18 azzurro - e sono contento perché dovevamo vincere a tutti i costi. È andata bene anche perché non mi sono fatto male - sorride -, ma a parte tutto devo ringraziare davvero la Carrarese, lo staff, i compagni e la mia famiglia. Mi sono stati tutti vicino in questi mesi». «Come sto? Mentalmente da 1 a 100, dico 1000; fisicamente so che devo mettermi per bene in forma soprattutto per i playoff perché siamo una squadra che può davvero arrivare lontano», va avanti. Il gol, come detto, e la "solita" esultanza: «Un'esultanza che il mister dice di non fare, ma sono tornato al gol, dopo questi mesi, e poi ripeto era fondamentale vincere. Mi sono fatto il regalo di compleanno (11 aprile, ndc)...», chiude l'attaccante.Da un lato il gol vittoria di Caccavallo, dall'altro Daniele Borra che ha contribuito con le sue parate a difendere il prezioso vantaggio. «È stata davvero una partita tosta perché loro sono venuti qui con il chiaro obiettivo di chiudersi molto bene dietro e ripartire sfruttando i giocatori davanti che sono rapidi e che hanno un buon fisico - analizza l'estremo difensore azzurro -. Sono convinto comunque che abbiamo fatto una buona partita, magari potevamo sfruttare meglio certe giocate nell'ultimo passaggio. Comunque è una vittoria molto importante». «Sono contento, ovviamente cerco sempre di dare il meglio per fare una prestazione all'altezza e per dare il mio contributo alla squadra - prosegue Borra -. C'è stato un periodo in cui non giocavo: oltre per recuperare un piccolo problema al ginocchio che mi portavo dietro, questo periodo mi ha fatto ricaricare le pile a livello mentale. Adesso devo continuare a giocare così». Da oggi (domenica) si torna ad allenarsi in vista della gara di giovedì a Siena. «Sarà una partita tosta contro di loro: all'andata abbiamo cercato di imporre quello che è il nostro gioco, ma abbiamo perso. Sicuramente non dobbiamo ripetere episodi come nel loro secondo gol, arrivato poco dopo al nostro pareggio. Sarà una partita molto bella e combattuta: noi andiamo per fare risultato, l'obiettivo come sempre è la vittoria», conclude il portiere della Carrarese.

Giornata di festa per gli alunni delle classi seconda A e seconda B della Scuola Paradiso A di Carrara che hanno assistito alla partita di calcio Carrarese - Gozzano; le classi, sono due delle otto, che hanno vinto gli ingressi omaggio offerti dalla squadra carrarese con la loro partecipazione al concorso "Pensiero di Natale 2018" ideato da CTT Nord. Al termine del match i bambini hanno potuto festeggiare la vittoria della Carrarese che ha battuto il Gozzano per 2-1.E intanto, mastica amaro il mister del Gozzano Antonio Soda: «Dispiace perché abbiamo fatto una grande gara contro una squadra forte - riflette il tecnico -. I miei hanno fatto vedere buone cose e abbiamo messo in difficoltà la Carrarese; abbiamo sbagliato dei gol, la qualità incide, se non hai uno come Caccavallo...», fa notare e aggiunge: «Abbiamo giocato a calcio, creando molto e più di questo è difficile fare; dispiace per i ragazzi perché avevano fatto una cosa straordinaria e siamo venuti qui per fare proprio questa partita. Baldini da persona onesta e da grande allenatore ha riconosciuto la nostra prestazione, fa piacere. Non meritavamo di perdere», conclude.

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

TRASFERTA CFC A SIENA: Il Carrarese Fan Club organizza la trasferta per assistere alla partita Siena - Carrarese, in programma giovedì 18 aprile alle ore 19  presso lo stadio Artemio Franchi. La partenza è fissata per le ore 15 nel piazzale davanti alla tribuna dello Stadio Dei Marmi. I partecipanti dovranno provvedere per conto proprio all'acquisto del biglietto per la partita. Consigliamo di acquistare il biglietto dopo l'avvenuta conferma della treasferta. Il costo della trasferta è di 25 euro a persona. La trasferta è riservata ai soci del Carrarese Fan Club (è possibile associarsi direttamente sul pullman versando la donazione annuale di 10 euro). Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 15 aprile. Per info e iscrizioni contattare: Rita 347.7374992 / Gabriele 324.8417829.

Classifica

Squadra
Punti
1 Entella 69
2 Piacenza 68
3 Pisa 63
4 Pro Vercelli 61
5 Carrarese 59
6 Robur Siena 59
7 Arezzo 58
8 Pro Patria 56
9 Novara 49
10 Pontedera 45
11 Juventus U23 39
12 Alessandria 39
13 Olbia 35
14 Pistoiese 34
15 Gozzano 33
16 Arzachena 33
17 Albissola 27
18 Cuneo 25
19 Lucchese 23
20 Pro Piacenza 0

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".