SCIARPA INVERNALE CFC !!

E' tornata la sciarpa invernale con i simboli della città! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

TESSERAMENTO 2019

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2019. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

News Fan Club

Un sinistro del fuoriclasse Caccavallo regala 3 punti d'oro in rimonta e il 4° posto

Caccavallo salta la ramata e fa volare la Carrarese. Accade tutto al 39' della ripresa, il punteggio è sull'1-1, gli azzurri sono costretti a vincere per continuare a puntare in alto, ma gli ospiti fino a quel momento non hanno concesso spazi. Finalmente il Gozzano si scopre e la squadra di Baldini ha la palla buona: Cardoselli lancia in contropiede Latte Lath.

L'ivoriano velocissimo penetra in area avversaria e la mette al centro per l'accorrente Caccavallo. Il numero 18 lascia partire un sinistro imparabile che s'infila sotto la traversa. Gol, 2-1 per la Carrarese, la fine di un incubo per Caccavallo che mancava dal tabellino dei marcatori da cinque lunghissimi mesi, scanditi da continui infortuni. La gioia del giocatore è incontenibile, corre sotto la Gradinata seguito dai compagni, si arrampica sopra la porta di un varco e per poco non si getta sugli spalti, gremiti di tifosi azzurri in delirio.Caccavallo è fatto così, passionale dentro e fuori, e per questo il popolo di Carrara lo ama ancora di più. Una vittoria sudata e pesantissima per la Carrarese che ha meritato i tre punti nonostante un pomeriggio meno brillante del solito. A lungo, la squadra azzurra non ha riproposto l'intensità di gioco che fa parte del suo dna. Non era facile, comunque, dare spettacolo contro un Gavorrano che si è presentato allo stadio dei Marmi, deciso a fare una gara di contenimento, con anche dieci undicesimi dietro la linea della palla. Come è spesso accaduto quest'anno, sono stati decisivi i cambi nella ripresa. Si parte con Maccarone al centro del quartetto offensivo, completato da Bentivegna, Ciccio Tavano riproposto dal primo minuto e Valente. Rosaia confermato in mediana al fianco di Varone. Dietro Scaglia è preferito a Giacomo Ricci. L'inizio di gara, non esattamente emozionante, si trascina fino al 20', quando un Messias incontenibile costringe al fallo di mano Karkalis in piena area azzurra. Rigore netto, realizzato da Libertazzi. Tutto in salita per gli azzurri che, però, hanno la forza di pareggiare dopo appena dieci minuti: al 30' Mangraviti trattiene in area Maccarone che si procura e realizza il penalty dell'1-1.Big Mac sfiora il raddoppio al 44' con uno splendido pallonetto: la palla scavalca Casadei, ma trova Manè a salvare sulla linea. Si arriva al secondo tempo. Nel corso della ripresa Rosaia, Bentivegna e Maccarone lasciano posto a Cardoselli, Caccavallo (al rientro in campo dopo oltre un mese di assenza) e Latte Lath, tutti e tre protagonisti nell'azione del 2-1. A dimostrazione che Baldini, infortuni permettendo, può contare sempre su una panchina importante. Al 43' Borra salva il risultato, chiudendo lo specchio della porta a Messias. Dopo i quattro minuti di recupero, il popolo azzurro può festeggiare. Tre punti strappati con i denti e con le giocate di campioni che lanciano la Carrarese in quarta posizione a quota 59, in attesa del super derby di Siena di giovedì prossimo. 

Mister Silvio Baldini non usa mezzi termini e, come di consueto, non si nasconde chiamando quella contro il Gozzano una «vittoria di compensazione»: per una volta in queste due stagioni con Baldini alla guida - parafrasando il pensiero del tecnico marmifero - la Carrarese raccoglie di più di quanto effettivamente meritato sul campo, in termini di prestazione. «Questa è la prima vittoria in due anni qui con la Carrarese in cui non meritavamo i 3 punti come prestazione. Non è mai successo in due stagioni, è una vittoria di compensazione», fa notare.«Facevamo fatica, non eravamo noi, con le nostre giocate - entra nel dettaglio -. E a volte si vincono partite seppur non meritando. Oggi (ieri per chi legge, ndc) è successo: ne prendiamo atto, senza fare troppi rigiri di parole».Insomma, 3 punti pesanti, anche considerata la sconfitta della Robur Siena (3-2 contro l'Albissola), prossima avversaria della Carrarese e staccata di 3 punti. Vittoria, dunque, al netto della prestazione, che in casa azzurri si tengono stretti; anche perché, fa notare sempre l'allenatore, si "compensa", appunto, con altre partite nelle quali, viceversa, la Carrarese dopo una bella prestazione usciva a mani vuote dal campo di gioco. «Oggi (ieri, ndc) non c'è aspetto tattico di cui parlare - riprende allora Baldini -, semplicemente ringrazio la fortuna per aver fatto questo gol in contropiede, altrimenti non vincevamo davvero, anzi abbiamo rischiato. Dobbiamo migliorarci; però dopo due anni ci fa piacere: abbiamo giocato partite molto belle senza ottenere punti. Il calcio è così: guardiamo per esempio l'Albissola che ha vinto contro il Siena». Dal commento sulla gara alle note positive come il rientro (con tanto di gol vittoria) di Giuseppe Caccavallo: «Siamo molto felici del rientro di Caccavallo, è la dimostrazione di quanto sia importante avere giocatori che fanno la differenza», le parole di Baldini prima di aprire a un rientro ormai prossimo anche per il difensore Michele Murolo. In coda una domanda su Bentivegna, andato direttamente negli spogliatoi dopo la sostituzione. «Giusto, se gli girano fa bene ad andare a farsi la doccia...», replica Baldini.

CARRARESE (4-2-3-1): Borra; Carissoni, L. Ricci, Karkalis, Scaglia (dal 25' st G. Ricci); Varone, Rosaia (dal 6' st Cardoselli); Bentivegna (dal 12' st Caccavallo), Tavano, Valente (dal 1' st Piscopo); Maccarone (dal 25' st Latte Lath). All. Baldini.GOZZANO (5-4-1): Casadei; Rizzo, Emiliano, Mangraviti, Manè, Romeo (dal 12' st Tumminelli); Messias, Palazzolo (dal 34' st Guitto), Graziano, Evan's (dal 25' st Bruzzaniti); Libertazzi (dal 12' st Rolfini). All. Soda.ARBITRO: Marotta di Sapri.RETI: nel pt 20' Libertazzi (rig.), 30' Maccarone (rig.); nel st 39' Caccavallo.NOTE: Spettatori 1156 per un incasso di 5.972,00 euro. Ammoniti Valente, Evan's, Varone. L. Ricci. Angoli 9-6.

7 BORRA. Salva la porta azzurra nei momenti decisivi. Attento sulle conclusioni di Evan's e Rolfini. L'intervento su Messias vale quanto un gol. 5,5 CARISSONI. Disattento, poco brillante nell'uno contro uno. Viene sorpreso dai lanci lunghi. 5,5 L. RICCI. Giornata difficile per tutto il pacchetto difensivo. 5 KARKALIS. In difficoltà a controllare gli attaccanti avversari. Concede un rigore evitabile. 5 SCAGLIA. Perde il duello con Messias. Poco reattivo. Dietro non tiene il passo degli avversari. 5,5 G. RICCI. Qualche scatto e cross in più, ma non basta. 6,5 VARONE. Spesso gioca in inferiorità numerica. Gioca meno di tecnica e più di sostanza, per tenere a galla il centrocampo azzurro, anche quando la squadra si allunga in maniera preoccupante. 6 ROSAIA. La solita corsa, ma anche troppi errori di misura. 6,5 CARDOSELLI. Mette lo zampino nell'azione del 2-1. 5,5 BENTIVEGNA. Evanescente. Ha grandissime doti, ma non riesce a fare la differenza. 7,5 CACCAVALLO. Torna in campo e torna al gol con un sinistro magico, tanto bello quando difficile. La corsa verso la gradinata è uno spettacolo. 6 TAVANO. Un paio di conclusioni, ma appare appannato. 5,5 VALENTE. Un buon cross per Maccarone e poco altro. 5,5 PISCOPO. Non incide. 7 MACCARONE. Trova il rigore e lo trasforma. 6.5 LATTE LATH. Ottimo ingresso e assist d'oro.

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

TRASFERTA CFC A SIENA: Il Carrarese Fan Club organizza la trasferta per assistere alla partita Siena - Carrarese, in programma giovedì 18 aprile alle ore 19  presso lo stadio Artemio Franchi. La partenza è fissata per le ore 15 nel piazzale davanti alla tribuna dello Stadio Dei Marmi. I partecipanti dovranno provvedere per conto proprio all'acquisto del biglietto per la partita. Consigliamo di acquistare il biglietto dopo l'avvenuta conferma della treasferta. Il costo della trasferta è di 25 euro a persona. La trasferta è riservata ai soci del Carrarese Fan Club (è possibile associarsi direttamente sul pullman versando la donazione annuale di 10 euro). Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 15 aprile. Per info e iscrizioni contattare: Rita 347.7374992 / Gabriele 324.8417829.

Classifica

Squadra
Punti
1 Entella 75
2 Piacenza 74
3 Pisa 69
4 Arezzo 64
5 Pro Vercelli 64
6 Robur Siena 63
7 Carrarese 62
8 Pro Patria 57
9 Novara 50
10 Alessandria 45
11 Pontedera 45
12 Juventus U23 42
13 Olbia 38
14 Arzachena 37
15 Pistoiese 35
16 Gozzano 33
17 Albissola 28
18 Cuneo 24
19 Lucchese 20
20 Pro Piacenza 0

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".