Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

Maglietta & Cappellino CFC!!

Ecco la nuova maglietta estiva e il nuovo cappellino del CFC!! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

SCIARPA ESTIVA CFC !!

E' tornata la sciarpa estiva con i simboli della città!! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

TESSERAMENTO 2018

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2018. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

Prossima Gara

22-10-2018 20:30
 
Carrarese - Olbia

News Fan Club

Il presidente: «Giocatore di un'altra categoria»

«Tavano è un giocatore straordinario, di un'altra categoria». Si coccola il numero 10 Francesco "Ciccio" Tavano il presidente della Carrarese Fabio Oppicelli, al termine della vittoria per 3 a 1 contro l'Arzachena decisa da una tripletta di Tavano nel primo tempo.

«E' stata una trasferta all'altezza - il commento del presidente Oppicelli sulla gara -, chiaro che sul 3 a 0 la partita si è subito messa bene nel primo tempo ed è stata ben gestita. Bene Tavano e bene anche una difesa sistemata con gli arrivi di gennaio. Non ci sono comunque partite facili in questo campionato, specialmente nel secondo tempo abbiamo visto che loro si sono resi pericolosi». Menzione a parte, come anticipato, su bomber Tavano. «Cosa si può aggiungere - le parole di Oppiccelli - parliamo di un giocatore strepitoso, straordinario e che se sta bene è di altra categoria». Dalla sfida odierna passiamo al prossimo appuntamento per gli azzurri di mister Baldini: il derby contro la Lucchese che nella prossima giornata la Carrarese riceverà al dei Marmi (sabato prossimo alle 14,30). «Speriamo - ha continuato Oppicelli - sia una bella giornata e speriamo di poter vendicare la sconfitta dell'andata (3 a 2 il risultato finale, con la Carrarese momentaneamente in vantaggio per 0 a 2, ndc). Vogliamo dare continuità ai risultati. Le partite come ho detto sono tutte difficili, perché ogni partita, penso al pareggio nell'ultima in casa contro la Giana Erminio, ha le sue difficoltà. Ma noi saremo all'altezza». Infine, il punto sull'obiettivo finale di questa Carrarese che dopo la vittoria nella trasferta sarda sale a quota 40 punti, in piena zona play-off. «Per caratteristiche siamo adatti ai campi più leggeri della stagione primaverile: ci aspetta un bello sprint, anche con trasferte in campi importanti, l'obiettivo è quello di un piazzamento migliore e di fare tutte le gare al meglio per poi giocarci le nostre possibilità», ha concluso il presidente.Qui Arzachena. Sul 1 a 3 finale arrivato dal "Nespoli" di Olbia anche l'allenatore dei biancoverdi Mauro Giorico. «Abbiamo approcciato la sfida - le sue parole dal sito della società sarda - nel modo giusto creando anche la prima opportunità da rete e tenendo benissimo il campo per almeno 20 minuti. L'episodio del calcio di rigore ha cambiato tutto. C'è stato un vero e proprio black out sino alla fine del primo tempo. Ciò ha consentito alla Carrarese, che può contare di giocatori di grande qualità con Tavano su tutti, di andare al riposo con tre gol di vantaggio. Non si possono concedere occasioni del genere. Per forza di cose ho dovuto cambiare qualcosa inserendo il quarto attaccante e rischiando anche di subire la goleada. I ragazzi hanno reagito e abbiamo avuto anche la chance per riaprire davvero la gara ad un quarto d'ora dalla fine». 

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Carrarese 13
2 Piacenza 13
3 Pisa 11
4 Arezzo 11
5 Lucchese 10
6 Pro Piacenza 10
7 Juventus U23 10
8 Pro Vercelli 9
9 Pontedera 8
10 Olbia 7
11 Alessandria 7
12 Pro Patria 6
13 Cuneo 6
14 Arzachena 6
15 Pistoiese 5
16 Novara 4
17 Robur Siena 4
18 Gozzano 4
19 Entella 3
20 Albissola 1

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".