Braccialetti "Carrarese 1908"

Sono tornati i braccialetti in silicone, adesso anche nella colorazione gialla e nella nuova taglia più piccola adatta ai ragazzi !! Si...

Maglietta & Cappellino CFC!!

Ecco la nuova maglietta estiva e il nuovo cappellino del CFC!! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

SCIARPA ESTIVA CFC !!

E' tornata la sciarpa estiva con i simboli della città!! Per qualunque info scriveteci una mail o un messaggio sulla ...

TESSERAMENTO 2018

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2018. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza...

News Fan Club

La Carrarese in cerca dell'impresa

Carrarese a Siena a caccia dell'impresa. Questa sera alle ore 20,45 andrà in scena l'atteso posticipo tra Robur e azzurri in uno stadio "Artemio Franchi" vestito a festa. La gara, diretta da Vincenzo Valiante di Salerno, sarà trasmessa in diretta su RaiSport e chiuderà ufficialmente la sesta giornata di ritorno del campionato. Una sfida delicata ed importantissima per la classifica di entrambe le squadre.

I padroni di casa (45 punti) devono assolutamente vincere, se vogliono ancora sognare un aggancio in vetta alla classifica ai danni del Livorno (51), sconfitto clamorosamente dal Pontedera. Tre punti che risulterebbero quantomai preziosi anche per la Carrarese, alla luce dei risultati di ieri.Le dirette concorrenti della squadra di Baldini sono andate in attivo tra vittorie o pareggi. L'Alessandria (2-0 ai danni dell'Arezzo) e il Monza (1-1 con l'Arzachena) hanno raggiunto in quinta posizione con 34 punti la Giana Erminio, a riposo. La Carrarese (32 punti) a sua volta è stata raggiunta dal Piacenza (1-0 a Lucca) e dall'Olbia (0-0 col Pro Piacenza). Subito fuori dalla zona play-off troviamo Arzachena e Pistoiese a quota 31. Insomma, da ieri la metà classifica si è ulteriormente accorciata. La Carrarese oggi è chiamata a conquistare un risultato positivo, almeno per tenere il passo delle altre. Addirittura se Coralli e compagni riuscissero a sbancare il "Franchi", scavalcherebbero in un colpo solo tutti quanti e si ritroverebbero quinti con 35 punti. E' lecito sognare, ma servirà una Carrarese davvero super, perché la Robur (imbattuta da 7 giornate) oggi non farà sconti a nessuno. Per l'occasione mister Silvio Baldini potrebbe cambiare le carte in tavola e presentare un undici diverso dal solito 4-2-4. Il tecnico potrebbe tirare fuori dal cilindro un quasi inedito 4-3-3 per dare più sostanza al centrocampo e garantire più copertura lì in mezzo, dove il Siena può creare grossi grattacapi con Gerli. Si va verso al conferma del pacchetto arretrato già visto all'opera domenica scorsa. Borra tra i pali; Rosaia terzino destro; Benedini-Ricci coppia centrale e Possenti a sinistra. In mediana Baldini punterebbe tutto sulla forza e il dinamismo di Agyei supportato dalla velocità di Tentoni a destra e dalla tecnica di Cardoselli a sinistra. Una pedina in più in mezzo al campo comporterebbe la rinuncia ad una in attacco: Biasci, che partirebbe dalla panchina.Il tridente sarebbe formato dal giovane Bentivegna a destra insieme all'esperienza di Coralli centravanti e Tavano ala sinistra. Faranno parte della spedizione anche Foresta e Marchionni che non sono però in condizione di giocare. Stessa cosa per Vitturini che potrebbe sedersi in panchina, ma tornerà ad allenarsi solamente da martedì prossimo. Nel corso della gara potrebbe, invece, esserci spazio per Baraye e Tortori, in grado di scendere in campo, così come Murolo, Benedetti, Andrei, Cais, Vassallo, Piscopo e Biasci. Gli avversari. I bianconeri ritrovano Brumat, D'Ambrosio, ma difficilmente i due difensori verranno schierati dal primo minuto. In attacco mister Michele Mignani si affiderà al tandem formato da Alessandro Marotta (8 gol per lui quest'anno), mattatore della gara d'andata, e dal nuovo acquisto Claudio Santini, centravanti arrivato lo scorso 18 gennaio in prestito dall'Ascoli, andato a segno una volta nelle quattro partite giocate finora con la maglia bianconera. Intanto di seguito, ecco un passaggio delle dichiarazioni pre-partita rilasciate dal tecnico Michele Mignani sul sito ufficiale del club bianconero: «La Carrarese? E' una squadra pericolosa, che ha una sua identità, ha carattere, che gli trasmette il suo allenatore, è una squadra da prendere con le molle, perché ha segnato molti gol, ma ne ha presi anche, ha giocatori esperti che hanno fatto anche categorie superiori. Sarà una partita difficile, spero che la Carrarese venga a giocarsi la partita per vincerla, come hanno sempre fatto, questo per noi potrebbe essere un piccolo vantaggio».

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

Classifica

Squadra
Punti
1 Livorno 68
2 Robur Siena 67
3 Pisa 61
4 Monza 58
5 Viterbese 58
6 Alessandria 56
7 Carrarese 55
8 Piacenza 52
9 Giana E. 46
10 Pistoiese 46
11 Pontedera 46
12 Lucchese 44
13 Olbia 43
14 Pro Piacenza 41
15 Arzachena 39
16 Arezzo 37
17 Gavorrano 36
18 Cuneo 32
19 Prato 26

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".