Accedi

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

TESSERAMENTO 2017

Sono aperte le iscrizioni all'A.P.S. CARRARESE FAN CLUB per l'anno sociale 2017. La tessera ha validità per l’anno solare (scadenza 31 dicembre)...

SCIARPA INVERNALE CFC !!

Il CFC presenta la sciarpa invernale con i simboli della città. Per maggiori informazioni scrivete a: 

DIVENTA FAN E ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO FACEBOOK

DIVENTA FAN DEL CARRARESE FAN CLUB ! CLICCA MI PIACE SULLA NOSTRA FACEBOOK E ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK "LA CARRARESE SIAMO NOI" PER DIALOGARE CON PERSONE CHE HANNO LA TUA...

Prossima Gara

27-08-2017 16:30
 
Cuneo - Carrarese

News Fan Club

Una mezzala per Baldini. Foresta alla Carrarese

La Carrarese ha preso a titolo definitivo, dal Crotone, la mezzala, classe 1995, Giovanni Foresta. Il giocatore ha vestito nelle ultime due stagioni le maglie di Catanzaro e Messina collezionando ben 49 presenze tra i professionisti. Ecco le prime dichiarazioni di Foresta da neo centrocampista azzurro: «La trattativa per il mio trasferimento alla Carrarese è nata qualche tempo fa ed ora si è concretizzata, finalmente.

Nelle scorse settimane sono stato cercato da una serie di compagini di Lega Pro ma l'ambizione della società di disputare un campionato di un certo tipo mi ha spinto a scegliere i colori azzurri. La presenza di mister Baldini mi ha convinto ulteriormente considerata la sua esperienza a livelli importanti come la serie A. Personalmente ho avvertito la necessità di cimentarmi al nord dopo aver giocato nel girone sud tra Catanzaro e Messina». Poi sulle sue caratteristiche: «Tecnicamente e tatticamente sono un classico centrocampista di corsa a cui è abbinata una buona tecnica senza disdegnare inserimenti senza palla, molto importanti nel calcio moderno. Da questa esperienza a Carrara voglio trarre il massimo, ritengo che non manchi nulla per tagliare traguardi ed obiettivi prestigiosi insieme ai nostri tifosi. Ho visto in alcuni video in occasione del raduno della squadra la passione e l'amore della tifoseria azzurra e mi hanno fatto subito pensare che giocare allo stadio Dei Marmi non sarà facile per nessuno».Intanto il countdown per i tanto attesi calendari di serie C si prolunga di ventiquattr'ore. In un primo momento infatti l'appuntamento per direttori tecnici, allenatori ed addetti ai lavori doveva essere per questo pomeriggio alle ore 18 presso le sale dell'ex Aurum di Pescara ma lo slittamento della data - ha informato la Lega Pro - è stato deciso «quale segno di rispetto nei confronti del collegio di garanzia del Coni, dinanzi al quale è pendente il ricorso, presentato solo lunedi 7 agosto, dalla società sportiva Rende». Rende Calcio che era infatti stato escluso dal prossimo campionato di serie C e che ha presentato ricorso proprio al collegio di garanzia del Coni. Per questo motivo quindi ancora un giorno di attesa per gli sportivi di tutt'Italia che attendono con grande interesse il nuovo calendario. La Carrarese, nelle sue trentotto gare da disputare, sarà attesa da ben diciotto derby regionali tra andata e ritorno esattamente contro Arezzo, Gavorrano, Livorno, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato e Siena. La trasferta più lunga che attende Baldini ed i suoi ragazzi, tra l'altro anche la più impegnativa sotto il punto di vista logistico , sarà quella di Arzachena in Sardegna distante 423 chilometri mentre la più corta Pisa con 46 chilometri.

Domani i tifosi azzurri conosceranno il calendario 2017-18 del girone A che, da Lega Pro torna a chiamarsi serie C magari con la possibilità di vedere la Carrarese tornare ad esordire allo Stadio dei Marmi. Scherzo proprio dei calendari, sono esattamente sei stagioni di fila che la formazione apuana disputa la sua prima gara stagionale di Terza divisione in trasferta. Dopo il ritorno nell'allora Prima Divisione di Lega Pro al termine dello spareggio di Seconda con il Prato del 2011 sono arrivati nei match inaugurali tutti appuntamenti in trasferta. Nel campionato 2011-12 che la Carrarese ha disputato nel girone B l'esordio fu allo Zini di Cremona dove arrivo' una pesante sconfitta per 3-0. Azzurri che si classificarono al nono posto con 45 punti al loro attivo in compagnia del Frosinone. L'anno successivo, girone B 2012-13, gara sul campo del Frosinone e ko per una rete a zero. La Carrarese arrivò poi ultima con 21 punti, retrocesse ma venne ripescata a causa del fallimento della Tritium. Larghissima vittoria addirittura con un sonante 5-0 allo stadio di San Marino al taglio del nastro del girone A 2013-14 . Azzurri che chiusero il loro campionato a quota 36 punti in un torneo che pero' non prevedeva retrocessioni prima della riforma. La gara di Pontedera contro il Tuttocuoio per il girone B 2014-15 termino' a reti inviolate. Carrarese che si salvò per un punto dai playoff a quota 44. Pareggio, ma questa volta per uno ad uno la stagione successiva ossia la 2015-16 girone B in casa della Robur Siena. Gli azzurri arrivarono al quinto posto con 51 punti. Infine l'esordio dello scorso anno quando gli azzurri vennero battuti per 2-1 sul campo della Giana Erminio.

tratto da Il Tirreno

Per restare aggiornato consulta la nostra PAGINA FACEBOOK e il PROFILO TWITTER

 

Classifica

Squadra
Punti
1 Carrarese 0
2 Lucchese 0
3 Pro Piacenza 0
4 Pisa 0
5 Pistoiese 0
6 Pontedera 0
7 Prato 0
8 Arezzo 0
9 Robur Siena 0
10 Alessandria 0
11 Giana E. 0
12 Livorno 0
13 Olbia 0
14 Piacenza 0
15 Viterbese 0
16 Arzachena 0
17 Cuneo 0
18 Gavorrano 0
19 Monza 0

Tesseramento

 

Materiale

Diventa Sponsor

Sostienici

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi sul pulsante "Cookie Policy".